Navigate su postshop.ch

Busta primo giorno «100 anni dell’Associazione degli archivisti svizzeri»

Per il suo 100º anniversario l’«Associazione degli archivisti svizzeri» (AAS) si regala un documento figurativo, stampato su carta priva di acidi e pertanto durevole: un francobollo che raffigura l’Helvetia seduta. Qui l’Helvetia è ormai entrata nell’era digitale, come dimostrano il floppy disk e il cloud sullo sfondo, e simboleggia quindi gli archivi moderni. L’AAS, fondata a Lenzburg nel 1922, rappresenta archiviste e archivisti, record manager e specialisti dell’informazione. L’associazione professionale nazionale promuove la collaborazione tra gli archivi professionali al fine di rendere più agevole l’accesso al materiale conservato. Sostanzialmente è corresponsabile della configurazione della società dell’informazione in Svizzera. Oggigiorno gli archivi sono di norma ibridi e custodiscono copie originali e pezzi unici di grande valore legale, storico o scientifico, in formato analogico o digitale, garantendone così la tracciabilità e preservando la memoria di stati, aziende, istituzioni e persone. Gli archivi sono fondamentali ad esempio per il settore scientifico, il giornalismo, la storia locale o la genealogia, e non da ultimo per la filatelia.

Numero articolo555232
EAN7640489013929
Numero di articolo alternativoA419580
Filatelia
Autoadesivo No
Soggetto 100 anni dell’Associazione degli archivisti svizzeri
Temi Arte e cultura
Bollato Con annullo
Dimensioni
Formato C6
Con annullo

Francobollo singoli (1 francobollo, valore facciale CHF 1.10) su busta primo giorno (FDC) C6

Serie: 100 anni dell’Associazione degli archivisti svizzeri

CHF 2.00

In magazzino

Piè di pagina